La nostra pelle mentre dormiamo

Durante il giorno, la pelle protegge il nostro corpo dagli influssi ambientali dannosi e determina il nostro aspetto esteriore. Si rigenera di notte e la mancanza di sonno non è solo dannosa per la nostra salute, ma purtroppo è visibile anche nei nostri occhi. Qui puoi scoprire cosa succede esattamente alla nostra pelle durante il sonno e perché un sonno ristoratore è fondamentale per una carnagione sana e bella.

Sommario

      1. strutturastruttura e funzione della pelle
      2. Pelle e sonno
        1. La mancanza di sonno danneggia la pelle
        2. Così si rigenera la pelle mentre dormi
      3. Supporto per la salute della pelle e il sonno di bellezza
      4. Conclusione

      La nostra pelle è uno degli organi più importanti del nostro corpo e costituisce la base per un aspetto ben curato. Copre l'intera superficie del corpo, è uno dei nostri organi sensoriali e rappresenta una barriera protettiva vitale che protegge il corpo da numerosi influssi nocivi. Soprattutto durante il giorno, la nostra pelle soffre degli effetti della luce e dei raggi UV, del caldo, del freddo, delle ferite e delle infezioni. A seconda dell'ora del giorno, il contenuto di umidità, il valore del pH, la temperatura e l'attività del sebo e delle ghiandole sudoripare variano. Di notte, quando ci riposiamo e dormiamo, nel nostro corpo sono in corso numerosi importanti processi di rigenerazione e anche la pelle si riprende dagli influssi nocivi a cui è esposta nella vita di tutti i giorni. Un sonno sufficiente e riposante è quindi di grande importanza per il mantenimento e la cura di una pelle sana e forte.

      Struttura e funzione della pelle

      La pelle è fondamentalmente composta da tre diversi strati di pelle. Ognuno di essi svolge diverse funzioni che sono cruciali per la nostra salute non solo esternamente ma anche all'interno del corpo.

      1 - epidermide (pelle superiore)
      L'epidermide è costituita in gran parte da uno strato corneo e costituisce la barriera protettiva più alta della pelle. È quindi il principale responsabile della difesa contro sostanze nocive e agenti patogeni e offre anche protezione meccanica contro urti, tagli o colpi.

      2 - Derma (pelle)
      Il derma situato sotto l'epidermide è costituito da fibre di tessuto connettivo contenenti collagene, che sono responsabili di elasticità e compattezza. Nel derma sono presenti anche molti vasi sanguigni e linfatici, le ghiandole sebacee e sudoripare oltre a numerose fibre nervose, vasi e cellule muscolari.

      3 - Sottocute (tessuto sottocutaneo)
      L'ultimo strato di pelle è costituito da connettivo lasso e tessuto adiposo e separa la pelle all'interno del corpo da altro tessuto.

      Haut und Schlaf: Hautschichten ( Epidermis, Dermis, Subcutis)

      I diversi strati della pelle assumono numerose e diverse funzioni importanti per la nostra salute non solo esternamente, ma anche all'interno del corpo. Questi includono, ad esempio, la protezione contro le tossine e le radiazioni nocive o la difesa contro gli agenti patogeni attraverso l'importante mantello acido protettivo. La pelle svolge inoltre un ruolo importante nella regolazione della nostra temperatura corporea, protegge il corpo dalla disidratazione e dall'elevato stress causato da caldo o freddo intenso e, in quanto organo sensoriale, è in grado di percepire un'ampia varietà di stimoli (es. temperatura, dolore, pressione ). La pelle svolge anche compiti importanti all'interno del corpo. Contiene importanti cellule immunitarie, forma la vitamina D, che è importante per l'organismo, e viene utilizzata, tra l'altro, per immagazzinare acqua, grasso e vari prodotti metabolici.

      Oltre a questi compiti, fondamentali per la nostra salute, la nostra pelle è determinante anche per il nostro aspetto esteriore.La nostra carnagione è quindi un rapido indicatore di quando siamo malati o il corpo è carente di sostanze nutritive.Anche una carnagione liscia e uniforme è considerata attraente, motivo per cui anche il nostro aspetto e la nostra bellezza beneficiano di una pelle sana.

      La mancanza di sonno danneggia la pelle

      Durante la notte il nostro organismo scompone le sostanze nocive e ricostruisce le naturali barriere protettive della pelle, ne mantiene la resilienza e l'elasticità e ne regola l'idratazione. Vengono rilasciati importanti ormoni della crescita, che sono coinvolti in quasi tutte le funzioni del nostro corpo, aiutano a costruire il tessuto connettivo e controllano la produzione di enzimi e il rinnovamento cellulare. La mancanza di sonno interrompe questi naturali processi di recupero e rallenta i meccanismi di riparazione della pelle. Se dormiamo troppo poco, il corpo rilascia più cortisolo, noto come "ormone dello stress", che mette l'organismo in uno stato di stress. Un livello di cortisolo troppo alto favorisce l'infiammazione delle strutture tissutali, aumenta l'attività delle ghiandole sebacee e inibisce la produzione propria di acido ialuronico da parte dell'organismo. Si verificano arrossamento, infiammazione e aumento delle rughe. La pelle perde anche compattezza e idratazione, diventa secca e screpolata e appare visibilmente invecchiata. Inoltre, il cortisolo danneggia la funzione barriera della pelle e porta ad un aumento della glicemia, soprattutto a lungo termine, che provoca il rafforzamento delle strutture del collagene e la diminuzione dell'elasticità della pelle.

      Schlafmangel stört die Hautregeneration

      La mancanza di sonno quindi danneggia immensamente la nostra pelle e lascia visibili conseguenze a breve e lungo termine. La nostra pelle perde elasticità, elasticità e idratazione. Porta allo sviluppo di occhiaie sotto gli occhi o ad un colorito pallido il giorno successivo, una ridotta funzione della barriera di difesa e protettiva e una maggiore suscettibilità agli infortuni. Un sonno ristoratore, invece, aiuta a mantenere la pelle sana e contrasta anche i naturali segni dell'invecchiamento.

      Così si rigenera la pelle mentre dormi

      Metabolismo e rinnovamento cellulare

      Di notte e soprattutto durante le fasi di sonno profondo, gli ormoni della crescita vengono sempre più rilasciati e la produzione di collagene da parte dell'organismo funziona a pieno regime. In questo modo si promuove il rinnovamento cellulare nei muscoli e nel tessuto connettivo, le vecchie cellule vengono scomposte, le cellule danneggiate vengono riparate, le sostanze nocive e i prodotti di degradazione vengono rimossi e vengono costruite nuove cellule. La nostra pelle è anche meglio irrorata di sangue durante la notte, in modo che il metabolismo migliori, le cellule della pelle ricevano nutrienti e ossigeno in modo più efficace e la rimozione delle sostanze nocive sia accelerata.

      Nuovi studi presuppongono inoltre che l'ormone del sonno melatonina possa avere un effetto positivo sulla nostra pelle. La melatonina agisce come antiossidante ed è quindi in grado di neutralizzare i cosiddetti radicali liberi all'interno dell'organismo e proteggere le cellule dai danni di queste sostanze aggressive e dallo stress. Ha anche un effetto positivo sulla produzione di collagene e può aiutare a proteggere la pelle dai raggi UV e dai danni che provoca, come rughe o macchie di pigmento.

      Contenuto di grasso e umidità

      Durante il giorno, la pelle è esposta a numerosi influssi ambientali, per cui il contenuto di umidità, il valore del pH, la temperatura e l'attività delle ghiandole sebacee e sudoripare, che si trovano nello strato intermedio della pelle, fluttuano a seconda dell'ora del giorno e dello stress. Di notte, questi stress sono assenti e l'attività delle ghiandole sebacee diminuisce. I depositi nei pori della pelle vengono rimossi, il contenuto di grasso della pelle può essere regolato e le riserve di umidità vengono reintegrate.

      Resilienza ed elasticità
      Kollagengehalt der Haut in % über die Lebensjahre

      Le sostanze proprie del corpo, il collagene e l'acido ialuronico, svolgono un ruolo importante nella resilienza e nell'elasticità della nostra pelle.L'80% della nostra pelle è costituito dalla proteina strutturale collagene, le cui fibre sostengono gli strati cutanei e ne assicurano la compattezza. L'acido ialuronico è un componente principale del tessuto connettivo ed è responsabile di una carnagione soda e del contenuto di umidità della pelle. La produzione di questi importanti materiali da costruzione procede a pieno regime, soprattutto durante il sonno, in modo da mantenere la resilienza e l'elasticità della nostra pelle. Questo previene la formazione di rughe e rughe e favorisce un colorito sano e sodo.

      Supporto per la salute della pelle e il sonno di bellezza

      Abendroutinen, Hautpflege und Nährstoffe für die Hautgesundheit im Schlaf

      Per favorire la rigenerazione della pelle durante la notte, dovresti assicurarti di dormire a sufficienza, ma anche che la qualità del tuo sonno sia la più alta possibile. Soprattutto durante il sonno profondo vengono rilasciati gli ormoni della crescita essenziali e vengono eseguiti i più importanti processi di riparazione. Scopri qui di più sulle singole fasi del sonno o leggi i nostri suggerimenti per un comportamento del sonno sano. Sono importanti anche una cura adeguata e un adeguato apporto di nutrienti, soprattutto prima di dormire, in modo che la pelle sia liberata dalle impurità e il corpo abbia a disposizione materiale sufficiente per la riparazione e il rinnovamento cellulare. Puoi trovare i consigli più importanti ed efficaci su come preparare la tua pelle al sonno e su come sostenerla in modo ottimale in questo articolo.

      Ulteriori informazioni sulla routine serale perfetta e sul sonno di bellezza ideale:

      5 consigli per il tuo sonno di bellezza
      Perché un buon sonno ti rende bella

      Conclusione

      • La pelle è composta da tre strati (epidermide, derma, sottocute) e protegge il corpo da influenze ambientali dannose come radiazioni UV, calore, lesioni o infezioni.
      • La mancanza di sonno danneggia la pelle, riduce la sua capacità barriera e altera una carnagione sana e bella.
      • La pelle recupera durante il sonno e numerosi processi di rigenerazione assicurano la riparazione e il rinnovamento cellulare, la regolazione del contenuto di grasso e umidità e il mantenimento di resilienza ed elasticità.

      Saluti ea presto!

      .

      lascia un commento

      Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione