Le donne dormono diversamente dagli uomini?

I luoghi comuni dicono che gli uomini dormono semplicemente profondamente, mentre le donne non solo si alzano prima, ma si svegliano anche costantemente durante la notte, ma è vero? Ti spieghiamo in che modo il nostro genere è correlato al nostro sonno e se le donne dormono davvero peggio degli uomini.

Sommario

  1. I sessi e il sonno
  2. Durata del sonno: le donne dormono più a lungo degli uomini?
  3. Qualità del sonno: le donne dormono meglio degli uomini?
  4. Mancanza di sonno: le donne soffrono di più per la mancanza di sonno?
  5. Il sonno rimane individuale
  6. Conclusione

I sessi e il sonno

Tutti dormiamo troppo per circa un terzo della nostra vita e di solito abbiamo bisogno di circa sette o nove ore di sonno a notte per sentirci davvero freschi e rilassati al mattino. Quanto sonno di cui abbiamo bisogno dipende esattamente, tra l'altro, dalla nostra predisposizione genetica, dal nostro cronotipo, dalla nostra età, ma anche dal nostro sesso. Mentre circa il 65% delle donne soffre di disturbi del sonno, solo il 20% circa degli uomini ne è affetto. Ma in che cosa differiscono esattamente i modelli di sonno femminile e maschile e chi può dormire "meglio" in generale?

Durata del sonno: le donne dormono più a lungo degli uomini?

Gli studi scientifici hanno dimostrato che, in media, le donne hanno bisogno di un po' più di sonno degli uomini. Per svegliarsi adeguatamente riposati e riposati, le donne hanno bisogno in media di 20 minuti in più di sonno per notte.

Una possibile ragione per l'aumento del bisogno di dormire è che il cervello femminile svolge compiti più complessi durante il giorno e che i molti compiti diversi, lo stress o il multitasking generalmente si traducono in una rete più forte di diverse aree cerebrali. Questo funzionamento flessibile costa all'organismo molta energia e il cervello di una donna ha quindi bisogno di più tempo per riprendersi completamente di notte rispetto a quello di un uomo. Naturalmente, questo non significa che le donne pensino di più o meglio degli uomini: pensano solo in modo diverso.

Qualità del sonno: le donne dormono meglio o peggio degli uomini?

Junge Frau mit Schlafstörungen liegt nachts wach im Bett

Le donne generalmente dormono peggio degli uomini e soffrono più frequentemente di disturbi del sonno. Anche gli studi degli ultimi anni sono stati in grado di dimostrarlo scientificamente. Il sonno di una donna è generalmente più leggero e più soggetto a interruzioni rispetto a quello di un uomo. In media, le donne hanno anche bisogno di più tempo per addormentarsi, svegliarsi più frequentemente di notte e raramente sono in grado di tornare a un sonno ristoratore, il che influisce chiaramente sulla qualità del sonno. Ci possono essere diverse ragioni per questo.

Maggiore vigilanza
Una possibile ragione della sensibilità del sonno notturno femminile è lo sviluppo evolutivo, attraverso il quale le donne, in quanto ex "reparti protetti", sono più vigili di notte e più rapidamente consapevoli potenziali pericoli e pericoli durante il sonno Fonti di interferenza come rumore, movimento o luce hanno dovuto reagire. Il sistema nervoso femminile si attiva quindi più rapidamente e reagisce più fortemente agli stimoli esterni, per cui il sonno è più facilmente disturbato e si verificano frequenti risvegli notturni.

Bilancio ormonale / ciclo femminile
Il ciclo femminile in particolare ha una forte influenza sui modelli di sonno. Nel ciclo mensile, durante la gravidanza e l'allattamento, ma anche nella vecchiaia durante la menopausa, l'equilibrio ormonale femminile oscilla notevolmente e compromette numerose funzioni corporee, la psiche e il sonno.

Progesteronspiegel im weiblichen Hormonzyklus beeinflusst den Schlaf

Molte donne lottano con problemi di sonno, soprattutto nella prima metà del ciclo mestruale, perché è qui che il livello dell'ormone progesterone, che ha un effetto calmante e conciliante, diminuisce.I disturbi tipici come dolori addominali, crampi addominali, cattivo umore o vampate di calore possono mettere a dura prova il corpo e aumentare la sonnolenza diurna.Non solo il verificarsi dei disturbi fisici o fisici stessi, ma anche lo stress associato è un ostacolo per un sonno tranquillo. Perché poi vengono rilasciati ulteriori ormoni dello stress come il cortisolo, che, come avversario dell'ormone del sonno melatonina, ha un effetto diretto sulla regolazione sonno-veglia e ostacola il sonno ristoratore.

La psiche femminile
Anche il nostro stato mentale ha un grande impatto sul modo in cui dormiamo. Le donne hanno quasi il doppio delle probabilità di soffrire di depressione, ansia o stress e preoccupazioni della vita quotidiana, tutti fattori che sono anche legati all'insonnia e ai disturbi del sonno, che impediscono al corpo di riposare e calmarsi a sufficienza per dormi.

Mancanza di sonno: le donne soffrono di più per mancanza di sonno rispetto agli uomini?

La mancanza di sonno è particolarmente dannosa per le nostre prestazioni quotidiane e la nostra salute, ma alla fine ha un effetto negativo su numerosi altri ambiti della vita. Gli studi dimostrano che gli uomini sono fondamentalmente meno privati ​​del sonno rispetto alle donne. Le donne tendono ad essere più colpite emotivamente dalla natura e più sensibili allo stress, all'insonnia e alle conseguenze della privazione del sonno. Inoltre, il corpo femminile e il cervello, che è pesantemente messo a dura prova durante il giorno, hanno bisogno di un riposo sufficiente durante la notte per essere in grado di far fronte alle sfide della vita quotidiana e per poter sopportare i disturbi ormonali.

Il sonno rimane individuale

Frau wird von Schnarchen des Mannes im Schlaf gestört

Il nostro comportamento durante il sonno è più che complesso e dipende da numerosi fattori che possono influenzare il nostro sonno a vari livelli. A differenza della controparte maschile, il genere femminile si trova più spesso ad affrontare la sfida di dormire sufficientemente a lungo e riposante nonostante le fluttuazioni ormonali, un maggiore bisogno di sonno o una mancanza di profondità del sonno. Le donne possono quindi andare a letto un po' prima o dormire qualche minuto in più rispetto ai loro uomini. Sebbene possano dormire meglio in generale, tendono a soffrire di disturbi respiratori e russano di notte. Dopotutto, i famosi cliché hanno un fondo di verità e mostrano quanto sia importante prestare attenzione alle diverse esigenze del sonno, soprattutto all'interno di una partnership, in modo che tutti possiamo dormire sonni tranquilli e iniziare una giornata di successo insieme con nuova energia!

Conclusione

  • Le donne soffrono di disturbi del sonno quasi il doppio degli uomini e hanno bisogno in media di 20 minuti di sonno in più a notte affinché il cervello, che è più complesso durante il giorno, possa rigenerarsi a sufficienza
  • L'equilibrio ormonale femminile, la psiche e le caratteristiche evolutive rendono difficile per le donne dormire e rendono più difficile per le donne addormentarsi, svegliarsi più facilmente e dormire meno riposantemente
  • Le donne dormono complessivamente peggio degli uomini e soffrono più frequentemente di disturbi del sonno, difficoltà ad addormentarsi o difficoltà a dormire tutta la notte

Saluti ea presto!

.

lascia un commento

Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione